Anonimo

chiede:

Buongiorno nella mia prima gravidanza ho avuto preeclampsia e hellp
alle
36^
settimana +4gg. Fino a quel momento la gravidanza era
andata abbastanza
bene,
tranne una minaccia di aborto alla 21^
settimana risoltasi senza problemi
stando a riposo una settimana.
La settimana 35^ ho fatto una ecografia per controllare la crescita del
bimbo, in quanto il mio peso si era stabilizzato e non era aumentato
nel
corso
dei due ultimi mesi non ero aumentata di peso. Tutto
normale poi
improvvisamente sindrome di hellp e pre-eclampsia, il
parto è stato
indotto
immediatamente dopo la diagnosi.
Sto al
momento valutando la possibilità di una seconda gravidanza, ma
vorrei
sapere:
– quali sono i rischi
– se ci sono degli esami da
fare preventivamente per capire un’eventuale
predisposizione
– prevenzione (eparina? ferro?)
– tipo di monitoraggio durante la
gravidanza. Grazie. Cordiali saluti

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Elisabetta, ogni gravidanza ha una propria storia e, purtroppo, non è possibile prevedere il futuro. Ad ogni modo, nel suo caso,
unico consiglio che posso darle è quello, prima di ricercare la
gravidanza, di sottoporsi ad un’approfondita visita presso un
nefrologo. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo