Pillola e spotting aumentato dopo rapporto sessuale | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve, scrivo perchè ho una perplessità che mi sta creando molte preoccupazioni. Ho assunto per 3 mesi la pillola Ginoden a causa di una piccola cisti ovarica. Primo mese spotting continuo, poi nulla. La cisti nel frattempo è scomparsa, ma la mia ginecologa mi ha consigliato di prendere una pillola a minor dosaggio ancora per qualche mese, Drosure. Mi ha detto che potevo “attaccare” l’ultimo blister di Ginoden con il primo di Drosure oppure fare la canonica pausa di 7 giorni e io ho preferito la prima opzione. Primo blister tutto ok, fatta la prima sospensione di Drosure noto un ciclo molto strano, più uno spotting con macchie marroni. Al sesto giorno di ciclo le macchie erano ormai quasi sparite, ma dopo un rapporto sessuale ricominciano e neppure così scarse. Ora sono all’ottavo giorno di ciclo (terza pillola del nuovo blister) e queste perdite continuano. So che lo spotting è abbastanza normale per i primi mesi, ma la cosa che mi spaventa è il perchè sia aumentato di parecchio dopo il rapporto sessuale. Non vado a farmi visitare da un mese. Spero che possiate aiutarmi, grazie mille

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Signora, è possibile che la pillola che sta prendendo attualmente, non sia adatta a lei. In caso di persistenza degli spot, probabilmente andrebbe cambiata. Ne dovrebbe parlare con il ginecologo che la segue. Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo