Piaghetta al Collo dell'Utero: rischi - GravidanzaOnline

Anonimo

chiede:

Buongiorno,

sono alla 16 settimana di gestazione. Giorni fa, dopo una piccola perdita ematica che si è fermata subito, ho fatto vari controlli, al pronto soccorso non trovano distacchi o altro. Poi il mio ginecologo si è accorto che ho una piccola “piaghetta” sul collo dell’utero e dice che a sanguinare è stata quella in quanto in gravidanza i capillari sono più delicati. Ho perso un po’ di sangue anche qualche ora dopo la visita poi si è bloccato tutto ed è una settimana che fortunatamente non ho più visto perdite. Non avevo avuto rapporti nè fatto sforzi particolari quando ho visto la prima perdita ematica… può sanguinare così di colpo? Come faccio a stare tranquilla e a distinguere le perdite che vengono dalla piaghetta ad eventuali distacchi? Questa piaghetta mi può procurare problemi alla gravidanza? Grazie mille saluti

Redazione

Redazione

risponde:

La piaghetta o ectropion non crea problemi in gravidanza ed in una certa percentuale di casi se non molto estesa, può ritenersi, in condizioni di stato gravidico, quasi parafisiologica. Al massimo può facilitare infezioni vaginali in ogni caso maggiormente frequenti in gravidanza.
Volendo essere pignoli, devo dirle che la diagnosi di piaghetta non può essere fatta dalla semplice visita (con la quale può essere al massimo ipotizzata), ma solo con la colposcopia .
Non esistono criteri sicuri per differenziare una perdita da patologie del collo da patologie legate alla gravidanza, se non ispezionando localmente, quindi con una valutazione medica.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo