Perdite di muco misto a sangue - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno dottore, ho 33 anni e mio marito 36; da 2 anni cerchiamo invano un bimbo. Ho sempre avuto la prolattina alta e da un anno prendo il Dostinex, che mi ha risolto il problema. Esame delle tube ok, tampone vaginale ok, spermiogramma ok. Da tre mesi sto facendo una cura di Clomid dal 5° al 10° giorno del ciclo, puntura di Gonasi durante l’ovulazione e Prometrium dal 17° gg. All’ultimo monitoraggio il ginecologo mi ha trovato 2 follicoli maturi e mi ha detto di essere nelle condizioni migliori. Però da quando ho iniziato questa cura, verso il 16 -18° giorno in poi ho delle perdite di muco misto a sangue. Da cosa dipende? Può comunque avvenire la gravidanza? La ringrazio anticipatamente per la sua gentile risposta. Buona giornata

Gentile Signora, le perdite di muco misto a sangue il 18° giorno sono probabilmente da imputare all’ovulazione che può essere accompagnata da qualche piccola perdita di sangue. Sono pertanto da interpretare positivamente in quanto l’ovulazione è un processo necessario ai fini del raggiungimento della gravidanza. Cordiali Saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo