Paura del terzo aborto - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno,
ho un figlio di quasi 3 anni, per il quale ho avuto una gravidanza
‘facile’, senza problemi. L’anno scorso, invece, ho avuto 2 aborti
spontanei. Nel primo caso non avevo fatto ecografie prima di avere
perdite di sangue e dolori e verso la 10 settimana l’utero era vuoto,
nel secondo caso un’ecografia alla 5a settimana evidenziava un battito
troppo lento ed 1 settimana più tardi l’embrione era sparito, 2 giorni
dopo ho incominciato ad avere le contrazioni e le perdite dell’aborto.
Adesso sono incinta: alla 6a settimana (dal concepimento, non di
amenorrea) il bambino stava bene, il battito e le dimensioni
dell’embrione erano normalissimi. Adesso sono all’8a settimana ma
qualche giorno fa, in seguito ad un momento di forte stress, ho avuto
un piccolo ‘malessere vagale’, cosa che mi era successa (ma più volte
e fin dall’inizio) solo in occasione del secondo aborto. Ho
l’ecografia del 1o trimestre fra 3 settimane ma, nel frattempo, sono
preoccupatissima!! Ho motivi per dubitare del corretto prosieguo di
questa gravidanza, nonostante le nausee continuino? Grazie mille per
la risposta…sono un po’ in ansia!

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora, penso debba star tranquilla ed ottimista circa il buon
esito di questa gravidanza. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo