Ovaie pigre: sintomi, cause e rimedi - GravidanzaOnline

Anonimo

chiede:

Professore buonasera,
desideravo farle una domanda: mia figlia di 29 anni e mezzo, sposata da 8
mesi con uomo di 55 anni e mezzo, ha fatto accertamenti perché non
riesce a restare incinta, ha l’FSH 14 e il ginecologo ha detto che ha le
ovaie pigre e che quindi è più difficile restare incinta. Addirittura il
ginecologo ha detto che è possibile, ma molto improbabile. È possibile tutto ciò solo per le ovaie pigre? Non esiste una cura? È possibile avere le ovaie pigre pur avendo il ciclo molto regolare? È possibile eventualmente fare una gravidanza intrauterina o in vitro? È possibile che ciò dipenda dal fatto che a 7 anni la bambina è stata
operata di peritonite e ha avuto fatto il lavaggio interno perché piena
di pus?
Ringraziandola porgo distinti saluti

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Mariantonietta,
con quei valori di fsh la gravidanza è sicuramente più difficile, anche se non impossibile, sia spontaneamente che con le tecniche di fecondazione assistita. Purtroppo non esiste a tutt’oggi una cura efficace per abbassare l’fsh. Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo