Litigare in gravidanza è pericoloso per il bambino? - GravidanzaOnLine

“Litigare in gravidanza è pericoloso per la salute del bambino?”

Anonimo

chiede:

Buongiorno, vi scrivo perché sono preoccupata. Sono alla settimana 12 di gravidanza e purtroppo capita di litigare con mio marito. A volte per delle sciocchezze, ma perdiamo subito la pazienza e mi ritrovo a piangere e urlare molto. So che in gravidanza bisognerebbe stare tranquilli ed evitare situazioni molto stressanti ma a volte è davvero difficile. Ho paura di fare del male al bambino, e ho molta paura di perderlo. Le liti violente in gravidanza possono fare male al bambino? Vi ringrazio molto.

Cara signora, sarebbe meglio e opportuno stare tranquilli durante la gravidanza, soprattutto perché trasmette il suo stato d’animo al bambino. Cerchi di far capire a suo marito l’importanza della sua serenità ora che si trova in stato interessante. Se non riuscite a trovare da soli una soluzione fatevi aiutare da un consulente di coppia. In gravidanza è facile essere più nervose e irritabili, ma i momenti più difficili possono essere superati stando uniti come coppia.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 3 voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie