Anonimo

chiede:

Ho eseguito un’isteroscopia diagnostica al 13 gg del ciclo Mattina)
che non ha evidenziato nulla di anormale: isteroscopia adeguata,
isterometria 6,5 canale cervicale regolare endometrio spesso conmuco osti
tubarici evidenti. Prima domanda: è tutto ok?
Secondo: ho avuto dolori e spotting da ovulazione (anche test LH +) il 10°
gg (pomeriggio e notte) e rapporti all’8° e all’11° gg: l’isteroscopia
potrebbe aver causato un aborto? oppure il prodotto del concepimento era
sempre nella tuba?
Grazie dell’attenzione sono un po’ in ansia…

Gentile signora Silvia, non vedo ragione per cui debba stare in ansia,
in quanto l’esame isteroscopico è assolutamente normale e, per l’altro problema
(aborto si aborto no), mi pare proprio che sia fuori luogo ogni preoccupazione,
in quanto penso che, dopo un’isteroscopia, ben difficilmente un ovulo, eventualmente
fecondato, troverebbe l’ambiente adatto per impiantarsi, ma semplicemente
si disgregherebbe senza dare alcun segno della sua presenza, un fenomeno
che, d’altra parte avviene, senza che la paziente ed il medico s’accorgano,
un numero infinito di volte durante la vita sessuale attiva della donna.
Auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo