Anonimo

chiede:

Sono alla 34 settimana di gravidanza. Mi hanno riscontrato un calo di
liquido amniotico, misurato all’ecografia 90. Vorrei sapere quali sono i
limiti minimi e massimi e se il mio valore è preoccupante.

Cara Paola, per la Sua epoca gestazionale il valore minimo dell’indice di
liquido amniotico (AFI) è di 81, il massimo di 248 e la media di 142.
Ritengo però che il modo migliore per stimare la quantità di liquido
amniotico sia quello soggettivo, anche se è necessaria notevole esperienza.
Nel Suo caso si tratta di un valore ai limiti bassi della norma. Spesso
fluttuazioni minime in difetto o in eccesso si verificano in tutte le
gravidanze. Ovviamente il liquido amniotico tende a diminuire
fisiologicamente nelle ultime settimane di gravidanza.
Da quello che mi scrive quindi, dando però per scontato che non sussistano
anomalie ecocolor doppler fetali, placentari e del cordone, direi che ci
sono ottime possibilità che si tratti di variazione di poco conto.
Le consiglio però a scopo cautelativo di eseguire ecografie ogni 14 giorni
complete di flussimetria.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo