Lieve oligospermia associata a media teratospermia - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Egregio Dottore,
sono una donna di 29 anni e avrei il desiderio di una gravidanza. Il mio attuale compagno di 38 anni presenta una lieve oligospermia associata a media teratospermia (numero di spermatozoi 15milioni/ml ma con forme normali pari solo al 5% e una motilità pari al 40%) diagnosticatagli nel
2001 quando ricercava una gravidanza col la sua ex-moglie. Da pochi mesi abbiamo iniziato ad avere rapporti non protetti ma mi
chiedevo se non fosse il caso di rivolgersi subito ad un centro per la cura della sterilità per una eventuale fecondazione assistita. Visto l’età del mio compagno, credo che dovremmo muoverci in modo mirato nel più breve tempo possibile! (considerando anche i lunghi tempi di attesa per sottoporsi ad una PMA nei centri pubblici). Lei mi consiglia comunque di provare ad avere un figlio in modo naturale
per qualche tempo o effettivamente la fecondazione assistita è l’unica soluzione? Aggiungo che io non ho alcun problema al riguardo visto che mi sono sottoposta recentemente a differenti esami diagnostici per valutare
la mia fertilità. Inoltre, oltre allo spermiogramma a quali altri esami dovrebbe sottoporsi
il mio compagno prima di rivolgersi ad un centro specializzato? Preciso che
già si è sottoposto ad esami di controllo dei valori ormonali che sono
risultati nella norma, così come la visita urologica non ha presentato alcun tipo di alterazione all’apparato genitale. Grazie mille per il servizio offerto.

Gent. Sig.ra Rosy,
nel caso come il vostro di una coppia in cui esiste una problematica
maschile già accertata è comunque corretto eseguire nuovi controlli del
liquido seminale (sono passati due anni ormai dall’ultimo esame) e tutte le
indagini di primo livello alla partner femminile. Sulla base del quadro
clinico e dei risultati degli esami verrà in seguito formulata una diagnosi
ed ipotizzato il percorso terapeutico più idoneo che non necessariamente
potrebbe essere un programma di fertilizzazione in vitro.
Sperando di esserle stata utile.
Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo