Lesioni da briglia amniotica - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno,
sono Cristina. Il mio bimbo ora ha 2 anni. Quando ho fatto le classiche ecografie non mi hanno mai visto anomalie… ma quando è nato mio figlio sono rimasta stupita dal fatto che è stato lesionato dalle briglie amniotiche che a suo tempo non avevo mai sentito parlare!! È praticamente nato con il primo e secondo dito del piede sx attaccati e manca l’ultima falange e le unghie ad entrambi. La mano dx ha il dito medio molto più piccolo e non lo può piegare, è come se fosse bloccato e con l’intervento non si può far nulla. Anzi facile che venga tolto tra qualche anno visto che non ha nessuna utilità. la mano dx è stata come stretta forte da questa briglia che non ha però intaccato il pollice, l’indice ed il mignolo.
Volevo chiedere, tanto per star tranquilla, quando possa essere successo tutto questo! In che mese più o meno della gravidanza può aver causato tutti questi problemi. Son sempre stata bene durante la gravidanza e le ecografie e visite sono andate bene…
All’ospedale quando è nato mio figlio mi hanno chiesto se lavoravo in un posto molto inquinato… in effetti ho saputo che nelle vicinanze c’è un cementificio che inquina parecchio ed è sotto inchiesta!!! Cosa può essere stata la causa?
Se la briglia ha provocato tutto questo a mio figlio, vuol dire che è successo nei primi mesi di gravidanza?
Per favore datemi una risposta, così mi metterò il cuore in pace..
Grazie

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Signora, occorrerebbe precisare subito una cosa. La diagnosi di piccole anomalie delle piccole parti, in particolare delle manine, richiederebbe ecografie dedicate utilizzando l’eco quadrimensionale, per effettuare un rendering completo di superficie e profondità di ambedue le superfici, palmare e dorsale, in vari atteggiamenti (flessione, estensione etc). Senza tale accorgimento, che non è proponibile in quanto molte persone non eseguono neppure le ecografie bidimensionali di secondo livello consigliate, è improbabile diagnosticare piccole anomalie come sindattilie (dita unite), piccole dita accessorie nel palmo, etc).
Inoltre tali diagnosi, raramente sono alla portata delle ecografie di primo livello, che per tutta una serie di ragioni (che io personalmente non condivido), sono la maggior parte delle ecografie eseguite.
La diagnosi di vera banda amniotica è in genere agevole, ma è pure vero che una condizione di banda amniotica vera causa malformazioni ben più gravi rispetto a quanto lei ha riferito. Esiste tuttavia la possibilità che una banda appena rappresentata possa essere invisibile e possa causare danni minimi. È impossibile però esprimere giudizi corretti a distanza, in casi come quello da lei descritto.
Le briglie amniotiche sono in genere diagnosticate nel periodo iniziale – medio di gravidanza.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo