Lissencefalia nel Bebè - GravidanzaOnline

Anonimo

chiede:

Gentile Dottore sono alla 29° settimana e dall’ultima ecografia,
fatta il 9 Maggio, le misure sono le seguenti: DBP 72,3 – CA 273,2 – Femore
57,2 – Omero 52,3 – Tibia 51,2 – Perone 50,2. Il Dottore mi ha detto che la
testa è più piccola di circa una settimana ma, che questo, non è rilevante.
Però avendo avuto, di recente, già un’altra gravidanza dove la bambina è
nata affetta da Lissencefalia sono molto preoccupata. Anche perché il
Dottore per sicurezza mi ha detto che devo fare una Risonanza Magnetica
Intrauterina. Aggiungo che ho già fatto l’ecografia tridimensionale circa
tre settimane fa ed era tutto ok. La prego di rispondermi in quanto sono
veramente disperata. La ringrazio.

Il rischio di ricorrenza della lissencefalia varia in base al tipo (sporadica, associata ad anomalie dei cromosomi (cromosoma17p13 sindrome) e a vari quadri sindromici.
Anche se molto difficile da diagnosticare ecograficamente, un esame attento ad alta risoluzione può sospettarla agevolmente.
Ovviamente una testa un po’ più piccola ma perfettamente normale, raramente costituisce patologia.
Credo che nel Suo caso sarebbe stato più utile eseguire una mappa cromosomica sua e di suo marito, una consulenza genetica ed una amniocentesi anziché parlare di RMN.
Personalmente sono contrario al recente aumento di richieste di RMN fetale, determinato, in alcuni casi, da una scarsa familiarità con l’imaging ecografico che affligge l’ecografia di base. In linea generale, a mio parere, se si eseguissero molte più ecografie di secondo livello, si eviterebbero numerosi spaventi ai genitori e si effettuerebbero molte RMN in meno, indaginose da eseguire e non sempre dirimenti.
Ovviamente non sono la persona più adatta, non avendo seguito il caso, per consigliarle se fare o meno la risonanza… si fidi del medico che ha scelto e segua i suoi consigli… dimenticavo stia tranquilla… sono sicuro che il suo bambino sarà normale.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo