L’embrione si è impiantato troppo in alto: che rischi corro? - GravidanzaOnLine

L’embrione si è impiantato troppo in alto: che rischi corro?

Anonimo

chiede:

Buonasera dottore, ieri sono andata a fare la mia prima eco, ma purtroppo non ho avuto una bella notizia: l’embrione si è ben annidato, si sente già il cuoricino e sono alla sesta settimana. L’unico problema è che il mio ginecologo ha detto che sembra si sia impiantato troppo in alto, dicendomi di dover fare un’ altra eco tra giusto una settimana per vedere se scende un po’, in caso contrario se si dovesse interrompere non si potrebbe neanche intervenire con il raschiamento perché non è facile arrivare lì, ma con un intervento! Io a questo punto vi chiedo: ci sono veramente possibilità che scenda o che comunque possa portare avanti la gravidanza? Cosa può cambiare tra una settimana? La ringrazio anticipatamente

Redazione

Redazione

risponde:

La descrizione non è chiara. A naso credo che ci sia un sospetto di gravidanza angolare, cioè a ridosso dell’angolo tubarico dell’utero. Si può sperare che non sia proprio angolare, ma che sia soltanto eccentrica, ma comunque nella cavità. In questo caso essa si espanderà verso il centro della cavità uterina. Se invece interessa il primo tratto della tuba potrebbe assumere l’aspetto della gravidanza ectopica ed essere quindi più delicata. Deve stare a contatto con il suo ginecologo e fare controlli con ecografie transvaginali molto ravvicinate. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo