Isterosalpingoscopia - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gent.mo ginecologo,
mi chiamo Stefania da circa un anno non riesco a rimanere incinta. Dopo che ho avuto un raschiamento al quinto mese di gravidanza per morte del
feto, se così si può ancora definire, dopo molti esami di controllo
normali, esami del sangue e monitoraggio ovarico, mi hanno consigliato
di fare un’isterolapingoscopia, vorrei tanto sapere da lei che tipo di
esame è, se è doloroso visto che mi hanno detto che è un esame
invasivo che margine di sicurezza dà, e che sintomi potrei avere dopo
questo esame… e se esiste un esame migliore di questo per verificare
se ci sono dei problemi di fertilità.
Il mio desiderio di avere tanto un figlio, mi porta addirittura a fare
tutti i mesi i test di gravidanza, anche quando non sono neanche alla
fine della quarta settimana.. la prego mi dia una risposta.
ringraziandola anticipatamente
porgo Distinti Saluti.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Signora, la isterosalpingoscopia è un esame che serve a verificare se le tube sono aperte, requisito fondamentale per avere un concepimento spontaneo. Non si tratta di un esame particolarmente fastidioso ed è utile per la valutazione delle tube ma non permette di escludere altre possibili cause di infertilità per le quali la rimando ad uno specialista del settore.
Cordiali Saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo