Isterosalpingografia - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gent.mo dottore, sono alla ricerca di una gravidanza da circa 6 mesi. Poichè in eco transvaginale mi hanno riscontrato una cisti di probabile natura endometriosica di 15mm mi hanno consigliato di fare un’isterosalpingografia. Le scrivo per chiedere un parere sul risultato della suddetta. Niente da segnalare per l’esame RX delle pelvi. Dopo l’introduzione reflua di mezzo di contrasto si apprezza la cavità uterina che appare antiversa, lievemente laterodeviata a sinistra, normoconformata, con fondo arcuato, omogeneamente opacizzata e con margini regolari. Le due salpingi sono prontamente e simultaneamente iniettate con calibro e dimensioni regolari, fino all’estremità ampollare che appare lievemente e bilateralmente ectasica, entrambe appaiono pervie distalmente con spandimento di mezzo di contrasto in cavità peritoneale. Conclusioni: cavità uterina normoconformata, tube bilateralmente pervie. Sembra a posto; il mio dubbio era sulle estremità ampollari lievemente ectasiche. Che ne pensa? La ringrazio in anticipo e le invio i miei più cordiali saluti.

Gentile Signora, il dato più importante è che le salpingi siano aperte; non attribuirei troppo peso alla dilatazione delle estremità ampollari. Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo