Funghi in gravidanza, possibile mangiarli?

Anonimo

chiede:

Innanzitutto volevo ringraziare tutti i medici di questi sito perché mi
è stato davvero utile e anche a molte altra gente. Complimenti davvero.
Io vivo In Canada e anche se mi fido molto della mia ginecologa qui hanno
abitudini molto diverse e una certa leggerezza. Per questo vengo molto spesso
in questo sito. Ho una domanda da porle, anche se meno importante di altre
che vi giungono e per questo mi scuso. Sono alla fine del terzo mese di
gravidanza e volevo sapere se posso bere tè e mangiare funghi. Alcuni dicono
di si altri di no. Bere tè è l’unica cosa che mi fa sentire meno stanca, non
bevo più di 2 tazze al giorno di tè nero, non fumo, non bevo alcolici, bibite
e il caffè non mi piace. Ho sentito che è sconsigliato in gravidanza bere
il tè verde e il tè bianco, è vero? E i funghi? Perché non si possono
mangiare? A
me piacciano tantissimo, mangio solo quelli che vendono al supermercato ma
sopratutto quelli sott’olio. Ogni volta che ne mangio mi sento in colpa. Ho
cercato risposte altrove, ma non sono riuscita a trovarne. Potete aiutarmi
per favore?
Ultima domanda: si può fare il vaccino anti-influenzale in gravidanza?
Grazie per l’attenzione e per lo splendido lavoro che fate.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora, scusi la mia ignoranza, ma dovrebbe dirmi lei quali
nefaste conseguenze potrebbe avere una o due tazze di tè al giorno e un
buon piatto di funghi.
Penso proprio siano panzane inventate di sana pianta da qualche buontempone.
Continui quindi a bere il suo tè ed a mangiare i funghi, quelli sicuri ovviamente!!
Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo