Il progesterone può causare aborti? | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Mi chiamo Paola, ho 41 anni e lo scorso anno ho avuto 2 aborti
interni uno all’ottava e uno alla nona settimana, ma in ambedue i casi ho
avuto le perdite già dalla settima. Naturalmente ho fatto tutte le analisi
previste in caso di poliabortività ma senza nessun esito. I medici che ho
consultato dicono che dovrei essere nelle condizioni ottimali per avere un
figlio e non sanno darmi una spiegazione. Ho il dubbio che la causa degli
aborti possa essere il progesterone, che mi consigliano per la mia età,
assunto durante la gravidanza. È possibile che il progesterone causi
aborti oppure alteri il ciclo mestruale? È vero che non esiste
documentazione in merito?
Grazie.

Gentile Paola,
il dubbio è che il progesterone non migliori la prognosi della minaccia
d’aborto, cioè non c’è una chiara evidenza che serva davvero per evitare
l’aborto. Lo scopo di chi lo prescrive resta comunque di proteggere la
gravidanza. Ma che possa addirittura ottenere l’effetto contrario, proprio
no. Insomma può non evitare l’aborto, ma di certo non lo provoca. Cordiali
saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo