I follicoli diventano cisti - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Ho 38 anni e dopo un aborto spontaneo alla 10 sett. nello scorso luglio,
non sono più riuscita ad avere un ciclo ovulatorio.
I follicoli non scoppiano intorno ai 20 mm ma continuano a crescere
trasformandosi in cisti.
Ad agosto la cisti era di 3,5 cm si è riassorbita spontaneamente, ad ottobre
la cisti era di 6,5 cm e per farla riassorbire ho preso del Lutenyl per 15
gg, nell’ultimo ciclo, al 22° giorno del ciclo, la cisti misura 5 cm.
Appena arriveranno le mestruazioni prenderò, su indicazione del ginecologo
la pillola contraccettiva (Yasmin) per 3 mesi.
Premetto che i markers tumorali sono negativi.
Vorrei sapere quali possono essere le cause di questo problema. Potrebbe
essere una alterazione ormonale oppure un disfunzione propria dell’ovaio
le cisti si formano all’ovaio destro, quello si sx non ovula).
Un ispessimento della teca ovarica potrebbe essere una causa del mancato
scoppio dei follicoli?
Se il problema dovesse presentarsi anche dopo la terapia con la piccola è
possibile un intervento in via laparoscopica direttamente sull’ovaio per
ripristinarne il funzionamento.
Dietro questa disfunzione si potrebbe nascondere una forma tumorale e come è
possibile escluderlo.
Sono molto allarmata e sfiduciata e mai avrei pensato che un aborto avrebbe
portato con se tanti problemi.
Grazie

Cara signora,
in questi casi potrebbe esserci un ispessimento della teca ovarica; dal momento
che tale situazione si è ripetuta ad ogni ciclo, è giustificato ricorrere ad
una laparoscopia.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo