Colpi di Tosse e Contrazioni: rischi - GravidanzaOnline

Anonimo

chiede:

Buongiorno, ho 30 anni e sono alla 35ma settimana di gravidanza. Da alcuni giorni ho una tosse grassa che non mi lascia riposare la notte e dopo ogni colpo di tosse mi fa molto male “il pancione”, in particolar modo verso il basso e anche ho dolori pubici per cui faccio fatica a camminare. Dato che ho paura a prendere medicinali, mi è stato consigliato uno sciroppo omeopatico (Stodal) da prendere per 4 volte al giorno. Ora vi chiedo: è possibile che i vari colpi di tosse facilitino le contrazioni e per questo c’è il rischio di parto prematuro? E ancora: lo sciroppo omeopatico può avere qualche effetto dannoso sulla gravidanza e ancora di più al mio bambino?
Vi ringrazio per la vostra attenzione. Vi prego di rispondere, sono molto preoccupata

Redazione

Redazione

risponde:

Non mi interesso di medicina omeopatica e quindi non posso rispondere al suo quesito. Ritengo che sia il medico omeopata a doverla rassicurare in tal senso. Tenga però presente che dopo la 12 settimana, i farmaci pericolosi in gravidanza sono davvero pochi. Informazioni dettagliate a riguardo dell’uso di farmaci antitosse in gravidanza può richiederle al telefono rosso.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo