Anonimo

chiede:

Salve dottore, sono alla mia seconda gravidanza. Ho eseguito ieri
l’ecografia morfologica (età gestazionale mestruale 20+5, effettiva 21+3).
Ho qualche preoccupazione per la misurazione del cervelletto DTC.
Premettendo che non ho voluto eseguire l’amniocentesi nonostante i 37 anni
compiuti, i risultati dell’ecografia sono stati i seguenti:
DBP 5,50 (percentile 95);
Femore 3,80 (percentile 95)
Omero 3,50 (p. 50)
Circ. cranica 19,15 (p. 49);
Addom. Trasv. 5,70 (p.90);
Cervelletto DTC 2,20 (percentile 2)
Peso stimato 317 gr
CC/CA 1,07 (percentile 10).
Visualizzati plessi corioidei, Faccia, Rachide, 4 camere, rene destro,
rene
sinistro, bolla gastrica, vescica, arti superiori, inferiori, inserz.
funicolo, vasi funicolo.
Attività motoria e cardiaca visualizzate
situazione longitudinale, presentazione cefalica.
Parametri biometrici regolari per l’età gestazionale effettiva.
Non evidenziate alterazioni strutturali.
Ebbene, per quanto non sia stata evidenziata alcuna irregolarità, sono
molto
preoccupata per il cervelletto così piccolo. Le sembra sia tutto in
ordine?
Purtroppo ho la visita ginecologica soltanto tra due settimane e sono
molto
in ansia!

Redazione

Redazione

risponde:

Come ho spesso sottolineato, le misure sia pur importanti, non vanno prese
alla lettera. In ogni caso occorre vedere l’aspetto generale e la simmetria
delle strutture intracraniche. Tutto questo è compito del medico che esegue
l’ecografia il quale dovrebbe segnalare eventuali dubbi. Quindi se il suo
medico le ha detto che è tutto normale, non vedo problemi.
In caso contrario o se avesse dubbi, esegua una eco di secondo livello da un
medico esperto e dotato di idonea apparecchiatura.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo