Ho paura che mio figlio nasca malato - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno, ho 41 anni e, come si suol dire, la mia fertilità è agli sgoccioli. Ho già un figlio di 5 anni e io e mio marito vorremmo dargli un fratellino. Ho, però, un grossissimo timore: ho paura che mio figlio nasca malato. Lo scorso anno, infatti, ho dovuto abortire perché la bimba che portavo in grembo era affetta da trisomia 21. So benissimo che è possibile effettuare i test genetici per capire se c’è in corso qualche anomalia, ma affrontare un’eventuale gravidanza a queste condizioni non mi fa star tranquilla. Non so come fare, perché la paura che mio figlio nasca malato supera, probabilmente, quella di un’altra gravidanza. La ringrazio in anticipo per l’eventuale risposta che mi vorrà dare.

Cara mamma, mi dispiace molto per ciò che tu e la tua famiglia avete dovuto affrontare. La tua paura è più che comprensibile: nessuno ti potrà garantire che questa volta andrà tutto bene. Non voglio spaventarti ma essere sincera con te. Devi capire (anche se l’hai scritto) se il desiderio di avere un altro bambino (e non lo devi fare solo per dare un fratellino od una sorellina al tuo primo bimbo) supera la possibilità di dover affrontare una nuova gravidanza non facile. Come già saprai esistono diversi test di diagnosi prenatale (invasivi e non). Devi capire fino a dove sei disposta a “rischiare”. Non soffermarti sull’età biologica ma analizza ciò che ti renderebbe felice. Un abbraccio ed un grosso in bocca al lupo per qualsiasi scelta farai.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Psicologo

Categorie