Ho l'imene piccolo… | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Sono una ragazza di 26 anni, volevo un consiglio da un ginecologo. Sono sposata da quasi un anno, ma con mio marito non riusciamo ad avere il rapporto completo perché dopo la visita dalla mia ginecologa abbiamo scoperto che ho l’imene piccolo, quindi la mia dottoressa mi ha praticato l’incisione ma non abbiamo risolto nulla. Quindi con la dottoressa abbiamo parlato di un intervento per l’apertura dell’imene, ma dato che noi vogliamo un bambino, la dottoressa ci ha suggerito di provare con l’inseminazione con un catetere intrauterino. Volevo sapere se con un gravidanza e un parto normale risolvo il problema oppure devo ricorrere all’intervento e in cosa consiste? Grazie

L’incisione chirurgica di un imene rigido è un intervento di una tale semplicità che mi sembra incredibile che non lo abbia già fatto. Ed è ancora più incredibile sentire i suoi progetti alternativi, dall’inseminazione all’idea di risolvere col parto. Mi perdoni per la mia brutalità, ma sono un medico sincero. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo