Ho 43 anni, posso ancora sperare in una gravidanza? | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Mi chiamo Alice, ho 43 anni, vivo in provincia di Treviso.
Le scrivo per avere dei chiarimenti in merito all’inseminazione
artificiale FIVET + l’esame genetico preimpianto (trisionimie 13-14-18-21 ecc)
Le racconto brevemente la mia storia:
nel 2004 (a 41 anni) sono rimasta incinta, la gravidanza è proseguita bene
fino alla 24ma settimana, quando in seguito ad una trombosi ad un arto
inferiore, c’è stato un aborto interno. Mi rammarica il fatto che tutti i
ginecologi che mi hanno seguito, sia in ospedale che privatamente (vista
l’età avanzata), non mi abbiano consigliato la profilassi necessaria.
Quest’anno 2006 sono rimasta di nuovo incinta, questa volta ho assunto
l’aspirinetta, fatto le punture sulla pancia ecc. tutto bene fino
all’amniocentesi, risposta alla 19ma settimana: feto con trisomia 21.
Cosa fare, Lei non ha idea di come mi sia sentita, decisione molto, molto
difficile, perchè questa volta doveva andare bene, invece, abbiamo
preferito l’aborto terapeutico avvenuto il 24/12/2006.
Oggi mi rivolgo a Lei con la speranza di essere madre. È possibile!!!!
Certa di una Sua sollecita risposta
colgo l’occasione per porgerLe
Distinti Saluti

Gentile Alice, sebbene non abbia ben capito quale sia la domanda, la
rassicuro sul fatto che una ulteriore gravidanza è senz’altro possibile,
sebbene l’età richieda l’assunzione di tutta una serie di misure
precauzionali che senz’altro già conosce. Non capisco bene perchè deve fare
la fivet dal momento che la precedente gravidanza dimostra che lei ed il suo
partner siete fertili. In merito alla trisomia 21, si tratta di un’evenienza
legata alla sua età, ma, le ricordo, non si tratta di una patologia
ereditaria, per cui in occasione di una ulteriore eventuale gravidanza il
rischio deve essere di nuovo calcolato sulla base dell’età materna, e
ricalcolato sulla base della translucenza nucale e dell’eventuale bitest.
Cordialmente,

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Genetista