Henne e tinta prima e dopo la gravidanza | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve, sono alla ricerca di una gravidanza che spero arrivi presto. Io ho molti capelli bianchi e da qualche anno ho abbandonato la tinta chimica e sono passata all’henne puro che faccio ogni 30 giorni. Ma ho sentito e letto in giro nella rete che l’henne è abortivo se preso oralmente. Volevo sapere se questa notizia è vera oppure no. Se è vera, è dannosa anche per il concepimento? E se fosse vera applicandolo sulla cute non ci sarebbero problemi ma dato che va tenuto in testa per molto tempo c’è comunque assorbimento? In ogni caso, sarebbe meglio non mettere in testa qualcosa che se preso oralmente ha effetti negativi? Spero possiate rispondermi. Grazie

Redazione

Redazione

risponde:

Non mi risulta che il prodotto che lei cita sia pericoloso in gravidanza, a patto che non contenga eventuali sostanze aggiunte. L’henné puro dovrebbe essere rosso.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo