Gravidanza extrauterina: potrebbe esserci un errore?! | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno, espongo la mia situazione. Ultimo ciclo 10/04. Dall’11 maggio inizio ad avere prime perdite di sangue, pensando che sia ciclo. Il 19 eseguo test di gravidanza che risulta positivo. Nello stesso giorno eseguo beta con risultato 165,74. Continuando ad avere perdite la mia ginecologa (pensando che potrebbero essere minacce di aborto) mi consiglia progesterone e di ripetere beta dopo due giorni. Il 21/05 le beta risultano 189,13 e la mia ginecologa mi dice che la gravidanza non sta procedendo come dovrebbe, di sospendere il progesterone e di ripetere le beta. Il 25/05 beta 215,82. A questo punto, sempre sotto consiglio della ginecologa, decido di andare al pronto soccorso per una ecografia, visto la mia precedente esperienza di geu sin di gennaio 2014 risolta con methotrexane. Mi ripetono beta il 26/05 che risultano scese a 171. Dall’ecografia risulta geu sinistra. Intanto le perdite cessano. Si decide ricovero per monitorare la situazione. Il 27/05 le beta risultano 154. Il 28/05 beta 133, mi ripetono ecografia e decidono di dimettermi con seguente diagnosi: In data odierna si dimette la sottoscritta ricoverata per modesto versamento nel Douglas con aborto tubarico sin. La paziente presenta scarsi sintomi addominali tranne lieve dolenzia in fossa iliaca sin. Si consiglia di ripetere le beta tra 4-5 gg per confermarne ulteriore diminuzione. Il 3/06 ripeto beta nello stesso laboratorio privato dove ho eseguito anche le iniziali e risultano 190,34… come è possibile? Corro dalla mia ginecologa secondo la quale ci deve essere stato un errore del laboratorio, visto le tre precedenti graduali discese. Mi consiglia di ritornare giorno 8 nello stesso centro privato e far presente la situazione. Inutile parlare del mio stato d’animo. La ginecologa mi dice di stare tranquilla, ma io vorrei capire come è possibile che si siano sbagliati? È davvero possibile? Oppure c’è probabilità che la geu non si stia riassorbendo? Attualmente ho scarsissime perdite ematiche, fastidio al lato sinistro e soprattutto in serata avverto dolori e tensione pelvica.. è tutto normale? Grazie anticipatamente.

Redazione

Redazione

risponde:

Il dosaggio della beta HCG plasmatica, è abbastanza delicato. Piccole variazioni fra laboratori laboratorio ma anche in ambito dello stesso laboratorio, sono relativamente frequenti. Purtroppo non si può matematicamente escludere che il lieve rialzo possa essere dovuto ad una residua attività del trofoblasto. Potrebbe però anche benissimo trattarsi di una varianza laboratoristica in assenza di attività significativa residua.
Come le hanno consigliato ripeta a breve l’esame ed eventualmente esegua un’ulteriore ecografia transvaginale ad alta definizione.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo