Anonimo

chiede:

Gentili dottori,
ho partorito due anni e mezzo fa. Durante la gravidanza sono ingrassata
di circa 16 chili. In generale ho sempre dovuto fare attenzione al mio
peso perché ho la naturale tendenza ad ingrassare, ma dopo il parto ho
perso i chili presi in gravidanza in circa due mesi e poi ho continuato a
dimagrire perdendo altri 5 chili circa.
Effettivamente forse mangiavo meno perché avevo meno tempo, ma non credo
in modo così significativo da giustificare un dimagrimento così
evidente. Non mi pare di essere stata particolarmente stressata, anzi, ero
felice di avere mio figlio e di vedere che continuavo a dimagrire.
Premetto che non ho allattato perché non avevo latte.
Sono rimasta a quel peso per quasi due anni poi, circa sei mesi fa, ho
cominciato a ri-ingrassare. Ad oggi sono tornata al mio peso pre-gravidanza e ho anche aggiunto tre chili. Non mi sembra che le mie
abitudini alimentari siano cambiate, ma sono molto stressata per questo
improvviso aumento di peso (di fatto circa 6/7 chili). È una questione di metabolismo? Devo fare degli esami specifici? Quali?
Potrebbe dipendere dalla tiroide (premetto che in passato ho fatto esami
alla tiroide ed è risultato tutto a posto)?
Vi prego di aiutarmi perché non capisco come il mio corpo possa cambiare
le sue “risposte” nel momento in cui io non altero le mie abitudini.
Grazie mille!!

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora Paola,
le cause del temporaneo calo ponderale vanno ricercate nei fattori che
comunque erano presenti al momento del dimagrimento: se ora è tornata al suo
peso forma (l’oscillazione di due-tre chili può essere accettabile) ritengo
che il suo metabolismo sia tornato alla “consuetudine”. Può, comunque,
eseguire
un controllo sui parametri ematici generali ed anche tiroidei tenendo
presente
che, anche se non cambia abitudini alimentari, ciò che si modifica nel tempo
è
la distribuzione del grasso corporeo. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo