Forse non sono pronta a diventare mamma? | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentile Dott.ssa,
io e mio marito, (rispettivamente anni 36 e 38) sposati da quasi 1 anno, abbiamo deciso, qualche mese fa, di cercare un bambino. Le scrivo perché, mentre lui in apparenza abbastanza tranquillo, io mi sento invece molto diversa dalle altre future mamme!! Ho vissuto da molto vicino le
gravidanze un po’ complicate dei miei fratelli, e ad essere sincera, sento proprio mancar, dentro di me, quell’ottimismo e quell’energia positiva che invece dovrebbe far parte di chi, come me, ha deciso di intraprendere questa meravigliosa esperienza! Spesso faccio mille pensieri negativi e talvolta
mi sorprendo a riflettere seriamente sull’entità dell’impegno che comporta avere un bambino. Perché? Perché non riesco mai a pensare a quanto di meraviglioso può esserci nel guardare gli occhietti del proprio esserino?… E invece sento solo il peso delle responsabilità? Forse non sono pronta a diventare mamma? Ma chi lo è davvero? A volte penso che, se avessimo avuto qualche anno in meno, avremmo potuto aspettare… ma adesso non sono disposta ad aspettare altro tempo… anche se le paure e le ansie sono davvero tante. Il mio grande tarlo mentale è: io non lo desidero
abbastanza? O forse, a quest’età si diventa molto più consapevoli e coscienti? Mio marito mi è molto vicino e mi conforta. E io so bene che questo è un problema mio. Vorrei vivere questi momenti con molta più gioia e spensieratezza… so che saranno momenti che passeranno, e quindi, vorrei poterli vivere positivamente fino in fondo!! Tutto questo potrebbe influire sull’andamento della mia eventuale gravidanza? La saluto e La ringrazio tanto per l’attenzione che Vorrà dedicarmi!

Cara Lu,
credo che lei sarà una madre attenta e consapevole: forse troppo, ma non è
una colpa, a 36 anni, non avere più la scelleratezza dei venti anni. Direi
che questo è sicuramente un pregio per lei ed un vantaggio per suo figlio.
Cari saluti e auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Psicologo