Esame istologico - isteroscopia | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno, premetto di essere in cerca di una gravidanza. L’anno scorso mi trovarono un polipo ed a seguito dell’isteroscopia mi diagnosticarono iperplasia endometriale senza stipite. A seguito di questo risultato mi fecero assumere la pillola e difatti ad oggi ho sospeso la ricerca della gravidanza. Due settimane fa ho ripetuto l’esame (in un altro ospedale) ma questa volta la diagnosi è poco chiara. Purtroppo la mia ginecologa è in ferie ed è irreperibile. Vorrei se fosse possibile l’interpretazione del risultato per capire se sono riuscita a debellare l’iperplasia o se lunedì devo continuare con l’anticoncezionale accompagnato magari dal dufaston. Descrizione macroscopica Plurimi frammenti biancastri frammisti a muco per cc 3. In toto. Diagnosi istologica Muco e materiale fibrino-ematico inglobante cornici ghiandolari, stroma e minimi frustoli superficiali di endometrio senza atipie citologiche. Grazie per l’attenzione. Saluti

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Signora, l’endometrio è regolare e non ci sono atipie, può interrompere l’uso dell’anticoncezionale. Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo