Endometrio Ispessito e Gravidanza - GravidanzaOnline

Anonimo

chiede:

Gentili dottori,
sono una donna di 32 anni in cerca di una gravidanza. A marzo dello
scorso
anno mi sono sottoposta ad un raschiamento ginecologico in 22esima
giornata,
perchè in seguito a delle perdite intramestruali ho fatto un’isteroscopia
che ha evidenziato un ispessimento dell’endometrio. Il referto dopo
l’intervento è stato il seguente: endometrio diffusamente polipoide in
fase
secretiva avanzata. Nonostante il raschiamento, in 28esima giornata ho
avuto
il ciclo, abbondante. Mi sono sottoposta ad un’ecografia transvaginale in
tredicesima giornata dopo il ciclo e l’endometrio appariva lievemente
ispessito. la mia precedente ginecologa mi aveva prescritto tre mesi di
progesterone, questo nuovo dottore invece mi ha consigliato tre mesi di
pillola. Non ho fatto ne l’una ne l’altra cura… Ad agosto dello stesso
anno sono andata in un centro di procreazione assistita e da una serie di
esami è risultato che mio marito ha problemi di motilità, non drastici,
ma
da rendere il concepimento più difficoltoso. Mi sono sottoposta così ad un
primo tentativo di procreazione assistita, prima la soppressione con
l’enantone e poi la stimolazione con il puregon, però non sono arrivata a
completare la fivet, mi sono fermata prima del pick-up perchè mi sono
dovuta
sottoporre ad un intervento per le emorroidi. Il professore mi aveva
detto
che dopo l’intervento avrei dovuto prendere del progesterone. L’ho fatto,
ma dopo la terza pillola di progesterone ho avuto un ciclo
abbondantissimo,
un’emorragia praticamente. Mi ha prescritto la pillola, il novogin, il
tranex e il methergin. tutto si è risolto… Sono 8 mesi che prendo la
pillola, da un’ecografia fatta 3 mesi fa in decima giornata l’endometrio
risultava essere di 2-3 millimetri, quindi assottigliato, ma continuo ad
avere comunque un ciclo abbondante. Pensa che la mia iperplasia
endometriale possa considerarsi risolta? Aldilà dei problemi di mio marito, per me
sarebbe possibile avere una gravidanza naturale? Ho paura di sottopormi ad
nuovo ad una fivet perchè non vorrei che si ripetesse tutto di nuovo. Allo
scorso tentativo, non portato a conclusione, il dottore che mi seguiva
praticamente tutti i giorni mi ha detto che avevo risposto bene a tutti i
farmaci, ma allora perchè dopo è successo tutto quello che le ho scritto?
Mio marito non ha una motilità molto elevata, ma questo non toglie che
potrebbe concepire. Con assottigliamento dell’endometrio, potrebbe essere
più probabile una gravidanza naturale? Ma il fatto di avere ancora un
ciclo
abbondante mi fa pensare che questo problema non sia risolto… Mi darebbe
la sua opinione al riguardo? Mi scusi se sono stata molto prolissa, ma
come
può capire per me è una cosa molto importante. La ringrazio fin da ora
per
la sua disponibilità. Cordiali saluti.

Redazione

Redazione

risponde:

Le mestruazioni abbondanti possono essere causate da varie condizioni
(fibromi, polipi, alterazioni ormonali, disendocrinie, malattie sistemiche,
turbe coagulative etc). Un endometrio di 3 mm è estremamente sottile e
quindi, ovviamente, in questa fase lei non ha una iperplasia endometriale. I
fattori che influenzano il concepimento sono veramente tanti e non è
possibile esprimere un giudizio sulle sue reali possibilità di procreare. Ad
ogni modo, non vedo problemi particolari a riguardo dell’endometrio, in
quanto lo spessore sottile è in buona parte legato all’azione soppressiva
della pillola.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo