Endometrio atrofico - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentile dottore, ho 32 anni, le racconto
la mia esperienza per avere da
lei un consiglio. Il 06 dicembre 2007 ho
subito un aborto terapeutico
per feto con cariotipo triploide alla 12
settimana. Il 06 giugno ho
subito una isteroscopia operativa per
eliminare le aderenze, poichè
dall’aborto terapeutico non avevo più
avuto il ciclo. Esito dell’esame
istologico: iperplasia semplice senza
atipie e stravasi eritrocitari
dello stroma. Dopo l’intervento un solo
ciclo e poi di nuovo amenorrea.
Ho fatto un’altra isteroscopia che ha
evidenziato l’endometrio atrofico.
Cosa devo fare? È una cosa
risolvibile? La ringrazio tanto.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Daniela, purtroppo se il raschiamento può aver prodotto danni
sullo strato basale dell’endometrio con danno permanente e assenza
definitiva del ciclo mestruale (Sindrome di Asherman), se invece si
tratta di un danno solo parziale occorre insistere con una terapia
estrogena unita ad una buona dose di pazienza. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo