Endocervicite | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buonasera, sono Giovanna, ho quasi 42 anni e da tre anni alla ricerca di una gravidanza. Ad ottobre 2011 mi sono sottoposta ad isteroscopia e gennaio 2012 ad esame delle tube, entrambi gli esami sono risultati senza problemi ed infatti a giugno 2012 scopro di essere in attesa. Purtroppo le beta non salivano e si forma solo la camera ma non l’embrione, per cui il 25-6 mi sottopongo a raschiamento, rispetto i due mesi di riposo datomi dal ginecologo e a settembre ci riproviamo. A novembre mi sottopongo ad un ciclo di clomid con monitoraggio e puntura di ovitrelle e a dicembre scopro di essere di nuovo in attesa. Purtroppo questa volta le beta salgono bene, ma anche qui niente battito e il 25-01, alla nona settimana, altro raschiamento, ma questa volta chiedo l’esame citogenetico e scopro una trisomia 20. Ho eseguito tutti gli esami della poliabortività e mi riscontrano solo due mutazioni del dna in eterozigosi ma niente altro. Da agosto 2013 ci stiamo riprovando e ho fatto due cicli di clomid con monitoraggio ma nulla, allora il 5/12 il mio ginecologo mi sottopone ad una biopsia dell’endometrio e scopro di avere una endocervicite cronica polipoide. Il mio ginecologo mi dà una cura di deltacortene da 5 mg x tre volte al gg e da questo mese ci riproverò di nuovo. Quello che le chiedo è se tale infiammazione del collo dell’utero può effettivamente ostacolare il concepimento e se è stata causata dai due raschiamenti. Grazie mille per la sua risposta. Saluti

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Giovanna, mi sembra improbabile che l’endocervicite possa aver causato gli aborti oppure ostacolato il concepimento. Immagino che l’esame istologico dell’endometrio (la mucosa che è dentro l’utero) fosse normale. Forse considererei di assumere l’aspirinetta durante la ricerca della gravidanza, ma come può immaginare è difficile darle un consiglio preciso in questa sede. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo