Elettrodepilazione in Gravidanza: sì o no? - GravidanzaOnline

Anonimo

chiede:

Gentile Medico, sono incinta alla 16a settimana. Pratico elettrodepilazione regolarmente (ogni due settimane) da tre anni. Ho iniziato con inguine, pancia, zona ascellare, ed ora sono arrivata da circa un anno alle cosce, avendo ormai concluso il trattamento nelle altre tre zone trattate in precedenza. La mia estetista ha sempre effettuato trattamenti di elettrodepilazione su svariate pazienti gravide, senza che sia mai accaduto nulla. Non mi ero preoccupata della cosa sino a quando un’amica mi ha detto che in gravidanza non ci si dovrebbe sottoporre a questi trattamenti. Nel dubbio ho chiesto alla mia ginecologa, la quale mi ha sconsigliato i trattamenti. Il mio problema è questo: c’è un motivo preciso per il quale tali trattamenti sono sconsigliati? Ci sono studi a riguardo? Cosa dicono? O semplicemente l’equipe medica tende a sconsigliarli “nel dubbio”, non conoscendo alla perfezione né di che si tratti e né quali effetti possa o meno avere sul feto? Mi scusi per le mille domande, ma ognuno ha da dire la sua e tra chi li sconsiglia non c’è nessuna risposta che sia davvero precisa e mi faccia capire perchè evitarli. Ho bisogno di questa risposta, anche perchè se possibile vorrei evitare di interrompere i trattamenti, dal momento in cui trattasi di un tipo di epilazione che, se viene temporaneamente sospesa, non può essere nel frattempo sostituita da altri metodi senza perdere tutti i vantaggi fino ad ora conseguiti nella zona già trattata da un anno. In attesa di una Sua risposta, Le porgo i miei saluti.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Alessandra, da quanto mi è dato sapere, si sconsigliano tali procedure in gravidanza sia perché la gravida può risultare maggiormente sensibile, in conseguenza delle complesse variazioni fisiologiche che comporta la gravidanza, e sia perché non si conoscono in maniera adeguata eventuali conseguenze negative sul feto.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo