'È normale la presenza dei leucociti nella vagina?' - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentile dottore,
dopo vari anni di ricerca infruttuosa di un figlio da parte mia e di mio marito, ci siamo rivolti ad un centro sterilità per fare o un’inseminazione artificiale o fecondazione in vitro e tra i tanti esami che ci hanno prescritti ci sono il tampone vaginale e il pap test (di cui sto ancora aspettando la risposta). L’esito del tampone è il seguente:
SECREZIONE VAGINALE
Esito: Normale flora vaginale
Leucociti: presenti
Trichomonas: assente
Lattobacilli: presenti
1^ codifica: Candida assente
Ric. micoplasma urog: Negativo per Ureoplasma urcalyticum
2^ codifica: Negativo per Mycoplasma hominis
Ric. chlamidia trachomatis: Negativo per Chlamydia trachomatis
Siccome l’appuntamento con la ginecologa del centro ce l’abbiamo tra 40gg e non so interpretare l’esito del tampone, sono preoccupata dalla presenza dei leucociti nella vagina. È normale secondo lei? Oppure c’è in corso un’infezione? Ho fatto anche l’esame dell’urina con urinocoltura che è risultato negativo. La ringrazio per la sua disponibilità e Le porgo i miei distinti saluti.

Gentile signora, non si preoccupi, non ci sono segni di infezione ma solo di un’infiammazione aspecifica comune a tantissime donne che hanno una vita sessuale regolare. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Infettivologo