Fitte al fianco destro durante la penetrazione - GravidanzaOnLine

“Perché durante la penetrazione avverto delle fitte al fianco destro?”

Anonimo

chiede:

Salve, sono una ragazza di 26 anni e ho un problema che mi sta creando parecchia preoccupazione. Ogni volta o pressoché ogni volta che ho rapporti con il mio attuale ragazzo durante la penetrazione avverto un dolore o meglio delle fitte al fianco destro praticamente ad ogni sua spinta pelvica. È un sensazione molto fastidiosa che non mi permette di vivere serenamente la mia vita sessuale, in più c’è da aggiungere che nei giorni successivi al rapporto ho indolenzimento generalizzato e fitte che partono dalla zona pubica destra e risalgono in prossimità del fianco destro.

Premetto che ho già effettuato varie visite ginecologiche in quanto prendo regolarmente la pillola (il securgin) da 2 anni, mi sono anche sottoposta a varie ecografie pelviche e anche ad una ecografia transvaginale senza che nessuno di questi esami abbia riscontrato nulla di anormale. L’unica cosa è che una volta in occasione di un tampone vaginale la dottoressa che me lo ha praticato mi ha detto che il mio apparato riproduttivo è molto minuto, tanto che per effettuare l’esame ha usato un divaricatore che solito si usa per le bimbe.

Aggiungo poi che con il mio precedente partner (una relazione di 3 anni) non ho mai avuto questo tipo di problema. Ora le chiedo, secondo lei a cosa potrebbe essere dovuto questo mio fastidio? Che esami dovrei fare per poter giungere ad una diagnosi? Sa sono un po’ spaventata perché ho letto che a volte il tumore alle ovaie non viene diagnosticato in maniera precoce e nel suo stadio avanzato può provocare i sintomi che ho sopra descritto. Vi ringrazio anticipatamente per l’attenzione che mi avete dedicato.

Redazione

Redazione

risponde:

Cara Elisa, dal suo racconto mi pare trattarsi di un problema esclusivamente meccanico (sproporzione tra contenuto e contenente) e non sospetterei problemi ovarici (tumori ecc.). Unico dubbio che avrei è quello di pensare anche ad un problema di natura psicologica. Pertanto le consiglio di indirizzare la ricerca in questi due ambiti. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo