Dolori post transfer e fitte al basso ventre post ICSI - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve dottori, vi scrivo per avere chiedervi un aiuto: mia moglie ha appena fatto una ICSI (una settimana fa). Dopo neanche un giorno dal transfer però ha cominciato ad avere forti dolori e addominali continui e bruciori.

La dottoressa ha detto che può succedere di avvertire dei dolori post transfer ma le fitte al basso ventre sono davvero molto forti. Adesso è a casa e praticamente non si alza nemmeno dal letto. Cosa possiamo fare? Anche secondo voi è normale o c’è qualcosa che non va?

Gentile signore, la rassicuro sul fatto che il transfer non è mai doloroso e, conseguentemente, non provoca dolore. Andrebbe tuttavia valutato se si fosse verificato qualche problema durante il recupero degli ovuli qualche giorno prima; inoltre, qualora le ovaie siano molto grandi, la stimolazione delle stesse potrebbe portare con sé dolore e un senso di pesantezza. Le suggerisco di far sottoporre sua moglie a un’ecografia di controllo.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo