Dimensioni del feto sotto la norma | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentilissimo Dottore, sono alla 22^ sett. di gestazione ed ho una domanda da farle che mi preoccupa molto. Ho fatto l’eco morfologica alla
21+2 e mi hanno detto che il bambino è nei valori inferiori della norma: DBP 51 mm (5°cen.) DFO 68 mm (10°cent.), CC 191mm (5°cen.) DTC 22,8mm (20° cen) CM 5,6mm, addome 10° cent., femore 40° cent. e omero 70° cent. Questi dati li ho confrontati con la morfologica fatta alla 21+5 del mio primo figlio, dove tra l’altro mi dicevano che lo sviluppo fetale corrispondeva
all’epoca di amenorrea, e i valori sono: DBP 51,5- DFO 67,2- CC186- DTC 22,7 CM 6.3
e solo gli arti erano 75° cent. La domanda è: mi devono preoccupare, come dicono, delle dimensioni sotto
la norma? E poi cosa si può fare, c’è una cura, una soluzione per
migliorare ciò? La prego, mi risponda presto. Grazie per l’aiuto e buon lavoro.

Non mi sembra che i suoi valori siano inferiori alla norma e non li vedo
neanche tanto distanti dal 50° percentile. È normale una certa variabilità
fra un feto e l’altro, anche tra fratelli. Per dire “inferiore alla norma”
occorre che i valori siano oltre le 2 deviazioni standard dal valore medio
atteso e non è affatto il suo caso. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo