Da circa un anno sono in cura con Entact… - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentile Dottore,
sono una ragazza di 35 anni alla ricerca della seconda gravidanza. Da circa
un anno però sono in cura con Entact 10 mg 1 compressa al giorno, per problemi
di attacchi di panico (che attualmente sono molto rari e molto ridimensionati
nell’intensità). Il mio psichiatra mi ha detto che in caso di gravidanza
questo farmaco non danneggia il feto e che, inoltre, in gravidanza i miei
problemi di attacchi di panico solitamente svaniscono per cui si potrà diminuire
la dose per poi cessare la somministrazione. Sono comunque molto perplessa
in quanto, nel foglietto illustrativo è riportato che, essendo questo un
farmaco da poco tempo in commercio, non ci sono sufficienti testimonianze
che non rechi danni alla gravidanza… Cosa ne pensa? Ho provato anche a
diminuire il farmaco adesso, ma in questo caso ho avuto una riacutizzazione
dei sintomi… Che fare? Io desidererei tanto una nuova gravidanza.. ma
quali
sono i rischi?
Attendo una vs. cortese risposta. Cordiali saluti

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora Anna, la formula letta sul bugiardino del farmaco serve,
specie per i nuovi farmaci, ad evitare complicazioni medico-legali, ma solitamente
hanno solo l’effetto di creare ansia nell’utente. Segua pertanto i consigli
del suo psichiatra, essendo però ben conscia che ogni gravidanza qualche
rischio lo presenta. Auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo