Crescita lenta della Beta hcg - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buonasera. Ho 40 anni e 1 anno e mezzo fa sono stata sottoposta ad emicolectomia sx per adenocarcinoma intestinale (sigma). 4 mesi dopo venivo operata d’urgenza per subocclusione da briglie aderenziali. Ora sono ad inizio 9 sett. di gravidanza, ma devo dire che non è iniziata tanto bene. L’u.m. risale al 4 febbraio scorso, il 5/3 le beta hcg erano a 1440. Il 18 marzo, 6 sett., mi sottopongo a visita ed eco transvaginale ma il medico non rileva l’embrione. Non nascondendomi il suo pessimismo mi invita a ripetere le Bhcg e il 19/3 sono a 11693. Le ripeto il 22/3 e sono a 13689. A questo punto, senza dire nulla al ginecologo, il 22/3 mi reco presso un centro a fare un’eco e rilevano un embrione vivo il cui CRL è compatibile con l’epoca di amenorrea. Ripeto le Bhcg il 25/3 e sono a 16635, l’ 1/4 sono 22113. La dottoressa che mi ha fatto la seconda ecografia mi ha confermato che dall’eco transaddominale la camera gestazionale sembra piccolina e che le Bhcg salgono lentamente. Ora mi ritrovo senza ginecologo (non so più se riuscirei a fidarmi di uno che non trova embrione e battito e mi da per certo un aborto interno!) ma con mille ansie per queste Bhcg che, seppur nei limiti dei valori di riferimento, stanno salendo “con comodo”. Grazie per la pazienza.

La sua è una storia tipica, che si ripete troppo spesso. Controlli precocissimi, addirittura il giorno della mancanza mestruale, la ricerca dell’embrione quando le sue dimensioni sono così minute che nessun ecografo (inteso come apparecchio) è in grado di visualizzare; l’insistente ripetizione della beta-HCG e delle ecografie, quando basta un controllo dopo una settimana per veder comparire embrione e attività cardiaca (come ha lei stessa sperimentato). Tutto questo espone a risultati poco attendibili e spesso errati. Nel suo caso, se l’embrione c’è e se le sue dimensioni corrispondono all’epoca di amenorrea e il suo battito cardiaco è ben evidente, a mio avviso può anche non ripetere più la beta-HCG. Cordiali saluti e cari auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo