Corpo luteo emorragico e Fertilità - GravidanzaOnline

Anonimo

chiede:

Salve, ho 36 anni. Un anno fa circa ho avuto un caso di corpo luteo
emorragico. Per circa 6 mesi ho avuto forti dolori al basso ventre, a
causa, mi han detto i medici, della grossa sacca di sangue che si era formata.
4
mesi fa, dalle visita ginecologica è risulta esserci una cisti ovarica.
Ho fatto alcuni mesi di pillola per tenere inattive le ovaie. Ora l’ho
interrotta. Vorrei avere un figlio, è il caso o potrebbero insorgere
problemi? Grazie mille

Redazione

Redazione

risponde:

Una gravidanza ha spesso un effetto beneficamente terapeutico nei confronti
di queste patologie disfunzionali dell’ovaio. Quindi controindicazioni non
ve ne sono. Sono solo un po’ perplesso per la sintomatologia riferita,
perché il corpo luteo emorragico, anche se ha spesso un’evoluzione acuta, è
tipicamente a risoluzione spontanea con assenza di esiti. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo