Sindrome di Asherman, adenomiosi e concepimento - GravidanzaOnLine

“Riuscirò a rimanere incinta con con la sindrome di Asherman e l’adenomiosi?”

Paola

chiede:

Buonasera dottore, io ho un problema uterino caratterizzato dalla presenza della sindrome di Asherman e adenomiosi, che rende evidentemente impossibile la mestruazione. Sul mio referto l’amenorrea (assenza di ciclo) è dovuta proprio a queste cause uterine. Pertanto si rende molto problematica una gravidanza. La mia domanda è questa: non ho proprio possibilità di cercare una gravidanza? A chi posso rivolgermi? Grazie

Dott. Giulio Lanzi

Dott. Giulio Lanzi

risponde:

Gentile signora, la sindrome di Asherman è un’ostruzione della cavità uterina per la presenza di aderenze e tessuto cicatriziale. L’origine è spesso dovuta a passati fenomeni infettivi o a interventi chirurgici all’interno della cavità. In un caso come il suo di norma si controllano le condizioni della cavità con un esame isteroscopico per valutare la possibilità di una riparazione chirurgica. Saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie