Romina

chiede:

Buongiorno avrei bisogno di un parere riguardo la mia situazione: sono all’ottavo mese della mia seconda gravidanza e sono ormai mesi che non respiro più. Ho sempre il naso tappato, le ho provate tutte (anche i lavaggi nasali) ma non funziona niente. Di notte vado quasi in apnea e mi preoccupa molto dover partorire in queste condizioni. Mi può dare un consiglio? Se fosse rinite gravidica dopo aver partorito tornerò a respirare in modo normale? La ringrazio aspetto sua risposta. Cordiali saluti

Dott. Sandro Zucca

Dott. Sandro Zucca

risponde:

Buongiorno Romina, restando che diagnosi precise non sono possibili a distanza e che io non sono un otorino, il fenomeno che lei descrive è abbastanza frequente in gravidanza e si definisce “ipertrofia dei turbinati”, ossicini e mucose che all’interno del naso riscaldano l’aria prima che venga immessa nei polmoni: sono veri e propri piccoli caloriferi che, sotto l’azione della grandi quantità di progesterone prodotto dalla placenta, si rigonfiano e ostruiscono la respirazione. È vero, il problema tende poi ad affievolirsi del tutto dopo la gestazione ma, per ora, una spruzzatina serale di un vasocostrittore tipo Rinazina non le farà certo male e la aiuterà a dormire meglio.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie