Coccige procurvato e gravidanza: è meglio il cesareo? - GravidanzaOnLine

“Ho il coccige procurvato: devo fare un parto cesareo o un parto normale?”

Lucy

chiede:

Salve, nel 2017 a seguito di uno sforzo mi si è infiammato il coccige ed ho poi scoperto di averlo procurvato. Adesso sono incinta ed è da circa un mese che cerco di capire se fare il parto naturale o il cesareo. Premesso che nessuno ha visto i miei raggi, ho due opinioni contrastanti. Il mio ginecologo dice di fare il cesareo, mentre il ginecologo dell’ospedale è di tutt’altra opinione. La mia bambina è ad oggi di 37 settimane, ha una circonferenza della testa di 9 cm e pesa circa 3,3kg. Lei cosa ne pensa? Grazie

Gentile signora, durante il parto il coccige subisce un lieve movimento, fisiologico, per permettere la fuoriuscita del bambino. Data la sua anamnesi di pregressa infiammazione, Le consiglio di fare una consulenza con un ortopedico che valuterà se un parto spontaneo potrebbe essere controindicato. Saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie