Ciclo assente dopo pillola - GravidanzaOnLine

Anonima

chiede:

Ho preso Yasmin per due anni causa ovaio policistico che mi provocava cicli sempre più irregolari e soprattutto dolori lancinanti. Ho interrotto la cura ad ottobre 2015 quando in seguito a controllo ginecologico ed analisi mi è stata trovata un omocisteina alle stelle ed ho scoperto avere una mutazione c677t. La mia ginecologa mi ha subito prescritto inofolic bustine per 6 mesi: escludendo il ritardo del primo mese post pillola i successivi cicli sono stati regolari fino ad aprile.
Da aprile ho avuto un ritardo di due mesi:il ciclo è tornato a fine giugno dopo 10 giorni di Farlutal prescritto dalla ginecologa che alla vista ha riscontrato la presenza di alcuni follicoli, in numero assai ridotto rispetto al periodo prima della pillola.
Dopo questo ciclo ho iniziato ad assumere chirofert una al giorno, ma ad oggi sono di nuovo due mesi senza ciclo! È il caso di fare degli esami? Tutto questo sbalzo ormonale può essere causato da altri problemi o disfunzioni che la dottoressa non ha diagnosticato o bisogna solo trovare la cura adatta?
Sono sconcertata dato che ormai è quasi un anno dalla sospensione della pillola e ancora il ciclo non è riuscito a stabilizzarsi! Mi consiglia di sentire un altro parere?
Grazie infinite!

A mio parere è conveniente eseguire nuovamente una valutazione ormonale completa. Indispensabile, soprattutto prima di prescrivere farmaci, è identificare la reale fase del ciclo e questo lo si ottiene mediante ecografia. In alcuni casi dopo aver assunto per parecchio tempo la pillola, le mestruazioni possono risultare assenti nei mesi successivi per un periodo variabile.
Purtroppo dai dati che mi fornisce non posso essere più preciso. Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo