"Ho la camera gestazionale troppo piccola: rischio un aborto?"

Anonimo

chiede:

Gentile dottore, chiedo un parere in quanto sono molto preoccupata. Ieri, in seguito a lievi perdite marroni, ho effettuato un’ecografia di controllo dalla quale non si sono evidenziati né distacco, né scollamento. Il problema è che la camera risulta più piccola rispetto all’embrione. Di preciso la camera risulta di 5+5 settimane e l’embrione di 6+6.

Il ginecologo mi ha prescritto ovuli di progesterone ogni 12 ore e un controllo tra 7 giorni, ma mi ha palesemente detto che è molto probabile un aborto. La mia domanda è: c’è la possibilità che la camera cresca e si allinei alle misure corrette o non c’è alcuna speranza? Grazie per la disponibilità.

Dott. Luca Zurzolo

Dott. Luca Zurzolo

risponde:

Gentile signora, in una fase cosi precoce della gravidanza ragioniamo nell’ordine dei millimetri. La terapia indicata è corretta ed esiste la possibilità che la gravidanza prosegua regolarmente: solo il tempo ed i controlli successivi a cui si sottoporrà sapranno però darci conforto definitivo. In bocca al lupo.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie