Battito cardiaco gemellare | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve gentili dottori, sono alla 19 settimana di una gravidanza gemellare bigemina bicoriale. La gravidanza in base agli ultimi controlli sta proseguendo nella norma e i piccoli crescono bene. Solo che durante l’ultimo controllo la mia ginecologa, ascoltando il battito cardiaco del feto di sinistra, ha rilevato un battito in più rispetto al normale ritmo. Mi devo preoccupare? A cosa è dovuto? Per favore, gentili dottori, datemi un conforto…

Redazione

Redazione

risponde:

Purtroppo quello che le mi riferisce non è di nessuna utilità a livello diagnostico. Un battito in più infatti non ha nessun significato. A livello generale le posso dire che il battito cardiaco fetale ha una normale varianza ed è giusto che sia così.
Può variare durante il corso di una giornata dai 120 battiti al minuto ai 160 circa. In media 135-140 battiti al minuto.
È ovvio che i due gemelli non possono avere lo stesso identico battito.
Mi dispiace, ma non ho informazioni per poterle dire di più. Un saluto.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo