Assunzione dostinex e programmazione gravidanza - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Egregio dottore,
il mese scorso ho dovuto assumere il DOSTINEX per terminare l’allattamento della mia bambina iniziato 1 anno fa (costretta perché continuavo a produrre molto latte). Ho assunto 1 pillola da 0,5 x due gg. Ora vorrei provare ad avere un altro bambino. Quanto tempo deve intercorrere tra l’assunzione del farmaco e il concepimento? Che danni potrebbe provocare al feto? Inoltre, avendo sofferto di una brutta iperemesi gravidica nella prima gravidanza, quante possibilità ci sono che la seconda ripercorri lo stesso iter (speriamo di no!)?
Grazie in anticipo.

Redazione

Redazione

risponde:

Dagli studi effettuati, il dostinex non aumenta il rischio di aborto, malformazioni. A scopo precauzionale, essendo dati estrapolati da casistiche relativamente limitate, si consiglia, in caso di trattamenti protratti, di interrompere il farmaco un mese prima dal concepimento.
Se la iperemesi non è sostenuta da patologie gastriche preesistenti, può anche non ripresentarsi in gravidanza successive.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo