Arteria ombelicale unica + pielectasia renale bilaterale - GravidanzaOnLine

Arteria ombelicale unica + pielectasia renale bilaterale

Anonimo

chiede:

Buongiorno Dott. Comparato, mi chiamo Elisa, ho 34 anni. Sono alla 20 settimana e ieri ho fatto l’ecografia morfologica del 2° trimestre. La valutazione della ginecologa è la seguente: feto normalmente sviluppato per l’epoca gestazionale. Arteria ombelicale unica, pielectasia renale bilaterale. Pielectasia renale destra di 6,6 mm e sinistra di 5,8 mm. Anatomia cardiaca di 1° livello nella norma. Mi ha detto di stare tranquilla che per quanto riguarda l’arteria unica potrebbe nascere più piccolo e per i reni che col parto dovrebbe sistemarsi. Farò il controllo ecografico di 2° livello al 24 settembre. Gentilmente potrebbe spiegarmi se il mio bambino maschio sta bene? Avrà problemi fino alla fine della gravidanza o dopo la nascita? Lo so che magari sono un po’ troppo preoccupata ma è il mio primo bambino e non so cosa significa.
Grazie per l’attenzione.

Redazione

Redazione

risponde:

Cara Elisa, l’arteria ombelicale unica, raramente causa ritardi di crescita e alla nascita le arterie ombelicali si sclerotizzano.
Quindi nessun problema durante la gravidanza o alla nascita.
Il problema è eventualmente un altro. Sia la arteria ombelicale unica che la pielectasia renale, costituiscono soft markers, cioè segni che se associati a due o più fanno aumentare il rischio (rischio, non certezza) per cromosomopatie.
Una perfetta normalità anatomica di secondo livello comprensiva di eco 4d ed una pregressa normalità alla TN, rende sicuramente ottimisti, però un piccolo rischio in più per le cromosomopatie in parte rimane… Ribadisco… solo un piccolo rischio in più… non certezza…
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo