Androcur ed etinilestradiolo | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve! Da un po’ di tempo sto facendo una cura per amenorrea causata da ovaio policistico. Mi hanno detto di prendere androcur (1/4 di compressa da 50 mg dal 3° al 12° giorno) ed etinilestradiolo (2 compresse da 10 mg dal 12° al 24° giorno). Questa cura può essere considerata come anticoncezionale? E se no, potrei abbinare l’uso della pillola o del cerotto?

Redazione

Redazione

risponde:

Il trattamento androcur-etinilestradiolo, dovrebbe assicurare, anche se a basso dosaggio, effetto anticoncezionale. Per eccesso di zelo può eseguire per qualche mese monitoraggi ecografici del follicolo per valutare se nel suo caso si verifica la soppressione della ovulazione.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo