Anonimo

chiede:

Gentili Dottori, sono incinta di quasi tre mesi e avrei così tante domande del tipo: – posso fare l’amore con il mio partner o metto a rischio la vita di mio figlio? Se si, fino a quanti mesi è possibile? – è possibile andare in diabete per la gravidanza dato che la glicemia mi si è alzata in maniera esponenziale, nonostante stia attenta a mangiare? – dopo aver spicciato casa e aver rifatto i letti, mi prende il mal di pancia… i primi tre mesi è meglio stare a riposo per rischio di perdere il bambino? – Quali medicinali è possibile prendere anche in gravidanza? – Quali pesci si possono mangiare? Il tonno e il persico? La salsiccia cotta? – Ho tutti i giorni 37.1 da quando sono incinta. È preoccupante? Grazie e buone feste

Redazione

Redazione

risponde:

Cara Signora,
molte risposte a queste domande può trovarle proprio sul sito. Per i rapporti in gravidanza c’è un mio articolo.
Per il diabete in gravidanza la situazione è delicata ed è compito dello specialista ginecologo che la segue che, nel caso, chiederà la consulenza del diabetologo. Se la glicemia è già superiore alla norma le consiglio di farsi controllare subito. Per i mal di pancia, sono molto frequenti in gravidanza e spesso aspecifici. Tuttavia solo con un controllo clinico si può cercare di capire se invece sono segno di complicazioni. Lei eviti i comportamenti che ha notato procurarle mal di pancia. Faccia un’attività fisica più moderata, magari rallentando i ritmi. Anche se impiega più tempo cosa importa? Per i medicinali in gravidanza, quando ce n’è bisogno deve esserci un medico che li prescrive e quindi è compito di quest’ultimo sapere cosa si può prescrivere e cosa no in gravidanza. Il fai da te non è previsto. Il pesce è molto consigliato in gravidanza e quelli dei nostri mercati vanno tutti bene. La carne deve essere sempre ben cotta, specie se lei non ha l’immunità per il toxoplasma. In gravidanza è normale avere la temperatura corporea un po’ più elevata. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo