Aborti: che esami genetici devo fare prima di un’altra gravidanza? | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve, ho 30 anni e ho avuto due gravidanze, la prima con minaccia d’aborto, quindi tre mesi a letto e si è conclusa con un parto naturale con anticipo di un mese, la seconda ho avuto un aborto terapeutico causa malformazioni quali agenesia completa sacrale e ernia diaframmatica sn arteria ombelicale unica idronefrosi sn con calicectasia. Ora vorrei avere un’altra gravidanza, ma prima vorrei fare esami genetici e vorrei sapere che tipo di esami fare ed i tempi per la prassi grazie. Cordiali saluti

Buongiorno Sig.ra,
Le consiglio di sottoporsi a consulenza genetica, nell’ambito della quale il genetista verificherà attraverso i dati disponibili, l’anamnesi familiare ed altro se e quali esami potete fare prima di intraprendere una nuova gravidanza. Mi tenga al corrente.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Genetista